categoria azienda OF La Madonnina
logo OF La Madonnina
OF La Madonnina
Servizi funebri
Servizi funebri

PRATICHE FUNEBRI




La Madonnina Onoranze Funebri affianca il suo cliente anche nella compilazione di tutte le pratiche cimiteriali e comunali, obbligatorie per celebrare il rito funebre, in modo da esonerarlo da quest’onere in un momento tanto delicato.


Nella spiacevole circostanza di un decesso, la prima formalità di cui occuparsi riguarda il recupero della modulistica per la dichiarazione dell’avvenuta scomparsa, che può essere compilata solo dal medico curante.

Successivamente, è necessario provvedere al completamento di tutte le pratiche funerarie post-mortem, tra cui compaiono:


  • Pagamento dei diritti alla cerimonia funebre
  • Diritti di cremazione
  • Diritti di sepoltura
  • Pagamento degli annunci funebri
  • Stampa dei manifesti










Nell’ottica di fornire un servizio completo, La Madonnina Onoranze Funebri, oltre alle pratiche cimiteriali, provvede ad espletare tutte le pratiche comunali ed al rilascio di passaporti mortuari in caso di decesso fuori dal territorio italiano.


Il diritto di sepoltura è il rilascio di una concessione amministrativa, da parte della Pubblica Amministrazione, che consente al singolo cittadino di realizzare al di sopra (o al di sotto) del suolo una costruzione, destinata a custodire i resti della persona scomparsa.


La cremazione, invece, può essere richiesta dal defunto attraverso il testamento, dal coniuge o dai parenti più prossimi con atto scritto.


Oltre a queste dichiarazioni, per procedere alla cremazione è necessario produrre il certificato in carta libera del medico curante, dal quale risulti escluso ogni sospetto di morte dovuta a reato.


Nel caso di decesso improvviso, invece, occorre anche il nullaosta dell’Autorità giudiziaria.

Le pratiche comunali da sbrigare riguardano la denuncia di morte, che dev’essere presentata entro 24 ore dal decesso presso il Comune nel quale è avvenuta, e la data, l’ora e le modalità del trasporto della salma e del funerale. In tutti i Comuni vi è un addetto preposto allo svolgimento di tali pratiche.


In caso di funerale religioso, sarà necessario concordare ora e modalità con la parrocchia e tener conto delle attività del cimitero o, nel caso, del crematorio.


Nel caso in cui il decesso di una persona italiana sia avvenuto al di fuori del Paese, occorre provvedere al rimpatrio della salma.


Per questo trasporto, il documento più importante è il passaporto mortuario, ovvero la carta di identità del defunto, che contiene le informazioni sulla persona e sul decesso.


Possono fare richiesta del passaporto mortuario i seguenti soggetti:

Icona Servizio

Coniugi

Icona Servizio

Eventuale convivente

Icona Servizio

Persona delegata dai congiunti

o dal convivente

Icona Servizio

Altro soggetto informato del decesso,

previa autorizzazione

Cosa serve al trasporto della salma?


Il trasporto funebre è un servizio pubblico locale regolato dalla legge, che può essere modificato sulla base delle diverse esigenze.


Nel caso in cui la salma debba essere trasferita all’estero, la normativa in vigore è quella internazionale.


Qualora il cliente abbia necessità di rimpatriare la salma del caro scomparso, dovrà procurarsi la seguente documentazione:


  • Certificato di morte
  • Certificazione che attesti che il decesso non è stato causato da malattia infettiva
  • Nullaosta dell’Ambasciata del Paese di ingresso
  • Passaporto mortuario
  • Nullaosta della Procura in caso di incidente
  • Permesso di seppellimento
  • Richiesta all’autorità diplomatica del Paese nel quale è avvenuto il decesso












La Madonnina Onoranze Funebri è al fianco del proprio cliente in ogni situazione,


presso cliniche, case di cura o abitazioni a Milano e in provincia.

La sua disponibilità continua e completa garantisce un servizio funebre preciso,

discreto e su misura per ogni tipo di esigenza.